>
Un Viaggio alla scoperta del Cambiamento
9
nov
2018

Perché bisogna fare attenzione al profumo?

Vi siete mai chiesti quale sia il ruolo del profumo e quanto influenzi il comportamento dei consumatori e il loro processo decisionale all’interno degli ambienti di vendita?

Se, come diceva il compianto Yves Saint Laurent “Il profumo è il fratello del respiro”, i negozi traboccanti di merce possono rendere i consumatori…

claustrofobici piuttosto che pronti a spendere . Ma la recente controtendenza verso spazi aperti può trasmettere loro altrettanta ansia. La soluzione a questo enigma dello shopping è il profumo, come dimostrano recenti studi della Concordia University.

La ricerca mostra come il profumo sia in grado di sconfiggere l’ansia, sia quando generano sensazioni di spazi aperti in luoghi fortemente affollati, che quando genera sensazioni accoglienti in spazi freddi e minimalisti.

La ricerca è stata condotta infondendo gli ambienti con:
  • un profumo che ricorda spazi chiusi , come l’odore di legna da ardere
  • un profumo che evoca spazi aperti , come in riva al mare
  • nessun profumo

I consumatori, valutati diversi prodotti, nonché lo spazio in cui è stato condotto l’esperimento, hanno indicato il loro livello di ansia.

Risultato?
In spazi affollati, i consumatori hanno detto che si sono sentiti meno ansiosi con l’odore di qualcosa che evocava spazi aperti.
In uno spazio quasi vuoto, i consumatori si sono sentiti molto più tranquilli quando esposti ad un profumo che evoca spazi chiusi ma accoglienti.

Nel complesso, i livelli di ansia più alti sono stati raggiunti dai consumatori che si muovevano in uno spazio aperto infuso con un profumo che evoca spazi altrettanto aperti.

Lo studio dimostra che i rivenditori devono considerare attentamente come si accoppiano spazio commerciale e profumo ambientale, al fine di diminuire i livelli di ansia dei consumatori e migliorare la loro esperienza di shopping.

In definitiva , i rivenditori che si contendono con piccoli spazi affollati, sia a causa delle dimensioni limitate negozio o il volume delle merci che immagazzinano, possono prevenire sentimenti di claustrofobia utilizzando profumi adeguati.
Tuttavia, quelli che seguono la tendenza minimalista potrebbero voler considerare l’utilizzo di profumi che portano un senso di intimità all’ambiente.

You may also like

Gobbi 1842 amplia il proprio target di mercato
Alibaba investe $ 1,3 miliardi
Milano Design Week 2016 #mirtdesigntour
Milano Moda – Donna

Leave a Reply